Inviare richiesta
Newsletter abbonare

Qui trovate la nostra informativa sulla privacy e le condizioni di revoca.

Vacanze escursionistiche

Escursioni in Val Gardena: sperimentare una regione varia

Escursioni: sperimentare una regione varia

Per escursionisti l autunno e la stagione ideale per fare escursioni in Val Gardena. Quello che rende speciale la Val Gardena e attrattiva per gli escursionisti è che esistono sentieri in qualsiasi altitudine e in qualsiasi grado di difficoltà. Avete quindi la possibilità di scegliere se fare escursioni da soli, o curate da guide alpiniste o accettare le proposte dall’azienda di soggiorno. Quest’ultima organizza regolarmente escursioni su monti e montagne che hanno al fine di far conoscer flora e fauna, cosi come pure di scoprire la geologia regionale ed altre curiosità.

Un fantastico territorio davanti alla porta di casa per escursionisti

Un fantastico territorio davanti alla porta di casa per escursionisti

Uno dei territori più attrattivi altoatesini e l’ Alpe di Siusi che è situata a dir poco davanti alla porta di casa. Con una superficie di 56 kilometri quadrati è il più gran altipiano d’ Europa, che si può raggiungere tranquillamente in ovovia. Ci si può in cimentare in tranquille passeggiate circondati da una flora a dir poco fantastica. Di recente è stato fatto il sentiero Hans – Paula Steger che va in direzione est/ovest da Saltria al Compac attraverso l’Alpe di Siusi. Lungo la via potete informarvi sulla cultura e sul paesaggio del Sud Tirolo in modo particolare dell’ Alpe di Siusi.

Approfondire il proprio sapere durante le escursioni

Approfondire il proprio sapere durante le escursioni

Esistono diversi sentieri, associati a diverse tematiche, come leggende, sentieri storici e poi alcuni sentieri istruttivi su temi differenti. Questi sentieri istruttivi si distinguono soprattutto dagli altri , essendo più corti, cioè non superano i 10 chilometri e vengono considerati facili. Particolarmente interessante per famiglie è il sentiero da favola a Sesto di Pusteria, lungo questo sentiero si trovano diverse figure di legno che rappresentano i diversi personaggi della fiaba.